MAURIZIO BONAS

L’esordio e la formazione di Maurizio Bonas sono legati alla ricerca sul campo e derivano dalla conoscenza e dalla sperimentazione del tessuto, come inesauribile materia prima che ha profonde radici nella tradizione sartoriale , artigianale e produttiva fiorentina e toscana, che egli ha saputo tradurre in un’attualissima proposta stilistica per una donna e un uomo contemporanei e culturalmente mittel-europei.

Anche sotto il profilo della ricerca formale più strettamente stilistica, le sue posizioni sembrano caratterizzate da una progressione coerente, senza impennate improvvise quanto effimere. L’opzione per un gusto europeo, che ha distinto in tutti questi anni la sua produzione, rappresenta un tentativo di definire uno spazio preciso di ricerca, a cui e’ corrisposto uno spazio preciso di mercato, che gli ha consentito di crearsi un’identità stilistica molto personale ormai consolidata.

La proposta stilistica di Maurizio Bonas si rivolge quindi ad un uomo che vive il nostro tempo, che esprime anche attraverso il suo modo di vestire una condizione particolare della sua identità contemporanea, sfuggendo all’omologazione e ai conformismi di qualsiasi natura. Si giunge cosi’ ad una definizione dello stile che prevede un eclettismo composto e mai esasperato, in cui l’eleganza più sofisticata e’ fatta di piccoli particolari, sfumature, dettagli minimalisti e soprattutto grande gusto ‘nel sentire ciò’ che si indossa, con molta attenzione alla storia del tessuto, arma basilare per tutti coloro che fanno di questo “terribile” mestiere una ragione di vita .

Deve essere fortemente sottolineata la specifica dedizione alla ricerca per la divulgazione delle tradizioni artigianali nella società moderna.

Maurizio Bonas è attualmente Presidente del “Comitato di Eccellenza per la tutela del Made in Italy”.

RINGRAZIAMENTI

Un pensiero alla memoria di
Luciano Morini

Un particolare ringraziamento per l’aiuto e la collaborazione di tanti anni di lavoro in comune a
Jean Yves Malbos & Paolo Bonsignore

Si ringraziano, inoltre:
Sylvie Garcia Bonas,
Gianni Bonas, Lapo Quagli, Andrea Varani, Leonardo Beglieri, Erica Costa, Andrea Ricci, Francesca e Alessandro Lattanzi, Ketty e Francesco Conforti, Annalisa Suman, Andrea Rucci, Sachiko Bradley, Camilla Cordella, Rossana Luzzi, Erika Costa, Stefania Caramelli, Luigi Rinaldelli, Andrea Filippi, Andrea Baldini, Liam, Larry Taylor, Letizia, Sandra Dalla Valle, Artigraf Firenze, Fotolito Mani Firenze, Museo Zoologico “La Specola” Firenze.

GALLERY